Poesia Domani Tomorrow

Poesia di Renato Nale Domani Tomorrow

Domani

Troppo tardi ho aperto
le persiane di casa.
Non avevo occhi per vedere.
Il paesaggio era mutato:
orti e campi incolti
gridavano allo scandalo.
Gemevano vecchie facciate
le calci spente sbiadite.

Domani, a due mani,
porterĂ² in cantiere
nuovi progetti.

Presto! mi devo rifare
una vita con la vita.

Poesia di RENATO NALE in Lingua Italiana
Letta da Bastianina Campus
Tradotto in Lingua Inglese,
Pubblicato, stampato da Bastianina Campus